C GOLD – ACADEMY ANCORA SENZA VITTORIA CASALINGA

Partenza equilibrata alla Enerxenia Arena dove l’Academy attacca provando molto il tiro da tre punti ma trova più fortuna da dentro riuscendo anche a stare al passo di Busto. Gli ospiti accelerano sfruttando la doppia cifra di Kulevcius nei primi 10 minuti di gioco, che terminano sul 13-19, e continuano ad affidarsi al veterano per mantenere la testa della gara. Dall’altra parte i biancorossi non mollano un centimetro e continuano ad offendere da dentro con un Bogunovic da 8 punti – in 20 minuti -, sempre molto presente sotto le plance. Ma la fiammata che spezza la partita giunge alla metà della terza frazione quando la squadra di coach Mazzetti trova 6 triple – a firma di Kulevicius, Banfi e Benzoni – che mandano Busto Arsizio sul +15; l’Academy trova un Marchiaro da 7 punti, dopo un primo tempo sottotono, Guimdo molto aggressivo su entrambi i lati del campo, autore di una partita da 17 punti – costruiti per la maggior parte nel secondo tempo – 8 rimbalzi e 4 palle recuperate in 17 minuti, ma non basta ai ragazzi di coach Enrico Rocco per ricucire la distanza. I biancorossi pagano anche un pessimo 3/27 dall’arco dei tre punti, alla sirena festeggia la formazione ospite 73 a 58. Varese rimane a due punti in classifica mentre Busto rimane alla seconda posizione nel Girone Verde.

Matteo Bettoni

Varese Academy – Pallacanestro Busto Arsizio : 58-73 (13-19; 18-14; 14-23; 13-17)

Varese Academy : Cuttini, Bogunovic 12, Cane 4, Zhao, Tornatore, Filipovic 5, Gomez 2, Villa 7, Marchiaro 10, Bosso 1, Guimdo 17;